Cibi afrodisiaci: come alimentare l’eros a tavola!

Fin dall’antichità è risaputo che alcuni cibi comunemente consumati durante i pasti contenessero determinate sostanze capaci di far risvegliare la passione sotto le lenzuola: oltre ai più conosciuti cioccolato e peperoncino, sono state scoperte altre pietanze, addirittura specifici per lui e per lei. Generalmente ciò è dovuto ad efficaci capacità vasodilatatorie dell’alimento. Vediamo insieme come stimolare l’eros a tavola scoprendo le caratteristiche e le potenzialità di alcuni di questi preziosi cibi afrodisiaci.

I cibi afrodisiaci per le donne

Il menù del buon sesso per le donne è costituito da cibi leggeri e gustosi, senza dire di no alle bollicine: champagne e spumante regalerebbero un piacevole effetto inebriante, basta solo non alzare troppo il gomito. Ma scopriamo quali sono i migliori cibi afrodisiaci per le donne.

Sulla tavola della donna che ama fare l’amore con il proprio partner e che vuole essere energica e passionale senza stancarsi, non devono assolutamente mancare gli avocado, calorici e facilmente digeribili, le banane, ricche di vitamina B e sali minerali (da proporre anche al proprio partner per migliorarne l’erezione) e i lamponi, dalle proprietà antiossidanti ed energizzanti. Una macedonia così a colazione o prima della performance darà alla donna tutto il vigore che desidera.
Rucola, basilico e peperoncino per aromatizzare un pollo alle mandorle, insaporito con un pizzico di zenzero: una ricetta facile, dietetica e veloce, ma dalle grandi potenzialità afrodisiache. Per finire, un buon caffè, il miglior stimolante cerebrale naturale, e tanto cioccolato, soprattutto se amaro: la teobromina e la feniletilamina in esso contenute accenderanno la fiamma.

I cibi afrodisiaci per l’uomo

Per dare al rapporto quella marcia in più che non guasta mai, gli uomini non dovrebbero farsi mai mancare cibi come pesce, crostacei (in particolare le ostriche, le cozze e le vongole), uova, miele, avena e cioccolato. Un menù per tenere sempre accesa la passione è ricco di cibi sani ed equilibrati tra di loro, e non si fa mancare i profumi inebrianti: in particolare, parrebbe che basilico e zafferano aumentino la fertilità dell’uomo.

Tra i cibi afrodiasici per l’uomo il peperoncino, grazie alla capsaicina, migliora la circolazione del sangue ed aumenta la stimolazione delle zone erogene intime. Una buona spremuta d’arancia alla mattina migliora la qualità degli spermatozoi, e un’insalata di pomodori come contorno a pranzo evita che essi si alterino di forma: tutto grazie alla vitamina C. Le crucifere, come i broccoli, svolgono lo stesso compito, e insieme agli Omega-3 contenuti nel pesce azzurro hanno un’utilissima funzione antinfiammatoria delle vie urinarie. Cosa si può desiderare di più? Beh, un bel dessert a base di cioccolato fondente e noci, per spermatozoi più attivi!

Saremo felici di sapere cosa ne pensi

Lascia un commento